martedì 21 aprile 2015

"A riveder le stelle" - Pausa: usciamo un attimo ad ammirare la volta stellata

E' giunto il momento di fare una meritata pausa, e ho subito pronto il post giusto a questo scopo.

Si avvicina, con molta calma, la stagione estiva, e quindi il mio pensiero va a tutti coloro che non hanno mai avuto la fortuna di godere l'estasi di un cielo notturno stellato, intendo veramente stellato, senza il disturbo delle luci di città o della luna.

Poi penso a coloro che hanno avuto qualche volta l'immenso piacere di godere di questo spettacolo, ma che però, abitando magari in città, non riescono a trovare più molte occasioni per raggiungere luoghi in cui camminare d'estate sotto un cielo nitido mozzafiato.

A me è successo da adolescente, lo ricordo ancora, in Toscana, al mare. Camminando arrivo ad un molo, illuminato nella prima parte dalle luci dei lampionì. Ad un certo punto finiscono le luci dei lampioni, il molo avanza ancora per una decina di metri e resta solo il cielo; e a me si è fermato il respiro, sono stato letteralmente avvolto, non avevo mai visto un cielo così pieno di miliardi di stelle nitidissime, un incanto che non si può spiegare a voce.

A voce no, ma con le immagini possiamo avvicinarci molto...




Godetevi quindi le prossime foto, che non hanno bisogno di altro se non qualche didascalia, giusto per dire di che località si tratta in alcuni casi.

Ahu, Tongariki, Easter Island






























































































































































Monte Rainier, Stato di Washington


Paranai, Cile











sopra e sotto, Osservatorio a La Silla, Cile




sopra, splendida panoramica del cielo a La Silla, Cile







                                          Osservatorio, cielo australe
















Sopra, osservatorio Yunnan, Cina. Riuscite a riconoscere la costellazione e la cintura di Orione? (per chi lo avesse perso, può andare a vedere il post Stelle Giganti 1 - la parte finale oppure il post Nebulose 2/3)


































Irlanda, "Bru Na Bainne" ovvero la dimora della Via Lattea, il sentiero delle stelle

il luogo dove ogni 2 anni avviene questo particolare allineamento, sfruttato 
al meglio. 


















Bellissima suggestiva immagine dalle Hawaii

Ed ora ricordatevi di esprimere un desiderio per ogni stella cadente che vedrete (per capire cosa sono le stelle cadenti, post fasce di asteroidi del sistema solare - parte finale mentre per capire dove si formano nell'atmosfera post 2/4 bassa atmosfera e 3/4 alta atmosfera)







































Sciami meteorici, meteore che cadono con una frequenza di almeno 10 all'ora





















































Per finire, le  particolari fotografie che seguono sono state ottenute con lunghissimi 

tempi di esposizione, grazie ai quali si può apprezzare il suggestivo effetto della 
rotazione terrestre attorno al suo asse. L'obiettivo resta aperto nell'oscurità della notte per minuti e minuti, e la rotazione della Terra fa sì che le stelle disegnino dei cerchi concentrici attorno ad un punto centrale, che quando siamo nell'emisfero nord corrisponde alla 
stella polare (vedi post Stelle Giganti parte 2 e per sapere quanto tempo serve per raggiungerla viaggiando alla velocità della luce o con una sonda terrestre vedi il post l'Emozione del Viaggio nel Vuoto Cosmico infinito)




























sopra, le stesse lunghe esposizioni di prima, con in più qualche 'trattino' di stelle cadenti qua e là













































































































sopra, cielo australe
































































Grazie per avermi seguito fin qui, arrivederci al prossimo post.

















































0 commenti:

Posta un commento

Condividi

 
Copyright © a piedi nudi nel Parsec. All rights reserved.